Masterclass Lanson

A Roma, mercoledì 26 ottobre 2016. Masterclass Lanson Alla scoperta di una delle grandi maison de champagne, intendendo con questo storia antica (oltre 250 anni), tradizione d’eccellenza, incredibile savoir-faire, che le ha permesso di superare indenne una serie di burrascosi cambi di proprietà e, oggi, di migliorarsi addirittura senza rinnegare minimamente in proprio stile, come hanno peraltro dimostrato le degustazioni per l’edizione 2016-17 della guida “Grandi Champagne”.

Continua a leggere

Scontro tra titani, ovvero Annamaria, Giulio e Dom 2004 side by side

Da tempo mi affascinava l’idea di mettere a confronto tre delle bottiglie che forse amo più in assoluto e che periodicamente, quando capita in visita l’amico del cuore, mi concedo. Mai fino a oggi, tuttavia, ho avuto l’occasione di assaggiarle tutte insieme, in un intrigante scontro ad armi pari. Questa occasione, così, me la sono creata: ho invitato un paio di amici appassionati e, alla cieca, ci siamo abbandonati alla grandezza di questi vini, scegliendo nondimeno uno dei millesimi che in questo caso prediligo, il 2004.

Continua a leggere

Anteprima: ecco la Belle Èpoque 2008!

Un’altra anteprima, sì! D’altronde, con l’approssimarsi della fine dell’anno, sono diversi gli champagne che debuttano sul mercato. È ora la volta della nuova annata della cuvée de prestige di Perrier Jouët, quella celeberrima Belle Èpoque di cui su questo sito abbiamo avuto modo più volte di parlare, della sua storia, delle sue più vecchie annate.

Continua a leggere

Il terzo 2009 di Roederer quest’anno è… il Brut Nature! Eccolo svelato in anteprima…

È metà giugno, il sottoscritto e la mia compagna d’avventure champenoise, Vania Valentini, accompagniamo un piccolissimo gruppo di appassionati alla Louis Roederer. Dopo la visita alle cantine, ci accoglie lo chef de cave, l’ottimo Jean-Baptiste Lécaillon, per la degustazione. Ovviamente si spazia tutta la gamma, tra cui l’anteprima del Brut Vintage 2009, ma, a un certo punto, ecco saltare fuori una bottiglia anonima… Jean-Baptiste la stappa, nasconde subito il tappo con la capsule, la versa e ci guarda, curioso e divertito.

Continua a leggere

Delamotte, tradizione d’eccellenza

Le degustazioni dei lettori Con l’esordio de ‘Le Degustazioni dei Lettori’, avevo invitato chi segue questo sito a inviare i propri appunti con foto delle proprie degustazioni, ma nessuno si è fatto avanti dopo la prima esperienza, con il Dom Pérignon Vintage 1978, del lettore Rossano Moretto. Rilancio l’invito ma, nel frattempo, il buon Rossano Moretto si è rifatto vivo con un nuovo articolo che pubblico volentieri. Come nel caso del Dom Pérignon Vintage 1978, si tratta di un lavoro ben fatto che sprizza passione – e competenza – da tutti i pori.

Continua a leggere

Champagne: i 10 blanc de blancs da non mancare!

L’estate sta finendo… Così recitava un celeberrimo successo degli anni ‘80, ma tant’è. Ciò nonostante, il clima del Belpaese ci permette di godere ancora di splendide giornate di sole in questi ultimissimi scampoli di agosto, nonché per buona parte di settembre (e anche di più in alcuni casi, come ci insegnano gli amici leccesi). Ancora mare, dunque, apertivi serali con gli amici, cene a base di pesce, il tutto meglio se accompagnato da uno champagne. Un blanc de blancs, magari, che si presta particolarmente a questi contesti, a mio avviso.

Continua a leggere

Un grande uomo, sua madre e un Franciacorta d’eccezione

A ben pensarci trovo il nome di questa bottiglia il più regale, imponente, affascinante di tutti. Quanta forza, e quanta poesia! Quella che solo un nome di donna può possedere, magnificato dal fatto che qui la donna in questione è prima di tutto, una mamma. Mamma alla quale il figlio ha dedicato questa cuvée, oggi indiscutibilmente una delle due più importanti nel panorama italiano delle bollicine e che quando incontri nella gigantografia che la ritrae nei moderni corridoi della cantina di Erbusco ti sorride, dolce e sorniona, ben consapevole dello straordinario risultato conseguito.

Continua a leggere

Il nuovo champagne di Gosset: 15 Ans!

Giro veloce di saluti al ProWein, qualche mese fa; allo stand Gosset incontro il proprietario, Jean-Pierre Cointreau. Ringrazio per la rarissima Cuvée 430 Ans che lo scorso anno ci è stata gentilmente concessa per le degustazioni della guida (Grandi Champagne 2016-17 e… Top Champagne come app) e chiedo se, in occasione della fiera, ci siano novità. “Sì – mi dice tranquillamente monsieur Cointreau, come se un nuovo champagne fosse la cosa più normale del mondo – c’è questa nuova cuvée, la 15 Ans”.

Continua a leggere