Masterclass Champagne Bollinger

masterclass corso champagne bollinger

Proseguono le Masterclass Champagne tenute da Alberto Lupetti e stavolta, prima della pausa estiva, è la volta di una maison veramente mitica, conosciuta e apprezzata non solo dagli appassionati, ma anche dal grande pubblico: Bollinger! L’appuntamento è per martedi 23 giugno, sempre al Porto Fluviale di Roma e sempre alle 20:30, per conoscere la storia affascinante di questa maison d’eccellenza, la sua ossessione per la qualità, il suo assoluto rispetto della migliore tradizione champenoise, le sue peculiarità, per certi versi uniche, nella produzione dello champagne. Il tutto, naturalmente, toccando con mano i frutti di questa opera, pertanto assaggiando tutta la gamma ‘tradizionale’ di Bollinger:

masterclass bollinger roma 2015

  • Special Cuvée, il classico brut sans année della maison, per decenni un punto di riferimento del settore, per vivere recentemente un periodo di incertezza: avrà ritrovato lo smalto di un tempo?
  • Rosé, la declinazione in rosa della Special Cuvée, per un risultato semplicemente vincente. E la cosa assume ancora maggior valore se si considera che Bollinger non ha il rosé nelle sue corde…
  • La Grande Année 2005, la nuova annata di quello che il grande millesimato della maison, prodotto con la stessa metodologia di oltre 50 anni fa.
  • La Grande Année Rosé 2005, ll primo rosato di Bollinger, prodotto solo dopo la morte di Lily Bollinger, contraria a questa tipologia. Raro e prezioso.
  • R.D. 2002, Il mito, uno degli champagne in assoluto più desiderati e apprezzati, tra l’altro figlio di una grandissima annata. R.D. sta per récemment dégorgé, quindi uno champagne rimasto più a lungo sui lieviti.

bollinger R.D. 2002

Prima di scoprire Bollinger e i suoi champagne, però, faremo un breve excursus su Ayala e ne assaggeremo il suo classico Brut Majeur in quanto Bollinger ha acquistato questa sua vicina nel 2005 e, ora, dopo 10 anni, i frutti dei nuovi investimenti iniziano finalmente ad apprezzarsi. Un ulteriore elemento a testimonianza del savoir-faire, dell’eccellenza Bollinger!

CLICCA PER ISCRIVERTI

0 commenti su “Masterclass Champagne Bollinger”

  1. Salve Sig.Lupetti
    ho una magnum di bollinger R.D. 1995
    vorrei aprirla a breve.
    È il momento giusto?
    Com’è considerata questa annata?
    Grazie

    Cordialità

    Giancarlo

    1. Grande annata, come può vedere nell’articolo in tre puntate dedicato proprio alle vendemmie in Champagne su questo stesso sito… Un’annata da rivalutare, messa un po’ in ombra dalla 1996, ma che a mi piace ed è sempre piaciuta molto. Oggi le bottiglie di quest’annata sono al top, quindi le magnum hanno ancora un buon margine di maturazione, ma se apre già ora questo R.D. 1995 sarà una goduria! Che dirle? Santé!!!

    1. Annata sottovalutata, ma molto interessante. E l’R.D. 1997 è senza dubbio uno dei migliori tre champagne dell’annata. In assoluto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *