De Sousa raddoppia la Cuvée Umami

No, non è ancora tempo della nuova annata di questo particolare ed esclusivo champagne, di cui ho avuto modo di raccontare più volte su questo sito, prima come anteprima e poi come riassaggio. Già, perché per la nuova annata c’è ancora da attendere, visto che si tratterà della 2012 che uscirà non prima di un altro anno almeno.

Continua a leggere

De Sousa, una questione d’eccellenza. Sempre!

(II PARTE) Come promesso, continua il racconto della meravigliosa degustazione effettuata venerdì scorso insieme al grande Erick De Sousa, che, lo ripeto, è uno dei migliori produttori di champagne in assoluto. Grazie alla sua abilissima mano che significa conduzione naturale, ma senza follie, della vigna, vinificazione parte in acciaio e parte, anzi soprattutto, in barrique, molte delle quali di Argonne, maturazioni sui lieviti giustamente rapportate all’etichetta specifica, dosaggi perfettamente equilibrati, senza ossessioni al ribasso a tutti i costi.

Continua a leggere

Erick De Sousa si conferma tra i top player dello champagne. Anche… in nero!

(I PARTE) Ho già avuto modo di dire in passato e lo confermo in questa sede che De Sousa si colloca autorevolmente tra i migliori produttori in assoluto di champagne, tra i ‘migliori dieci’ potrei dire. Così, almeno una volta l’anno passo a trovare Erick, anche per il semplice piacere di incontrare questo personaggio discreto e affabile, un vero ‘signore’.

Continua a leggere

Rosé d’assemblage o de saignée? A voi la scelta, con De Sousa

Ritengo Erick De Sousa tra i produttori più interessanti di tutta la Champagne e non solo tra gli RM, ma in assoluto. Non a caso, i giudizi nella guida Grandi Champagne 2014-15sono stati a dir poco lusinghieri, ma anche le recensioni su questo sito non sono state da meno, sia per quanto riguarda la Cuvée des Caudalies Brut, sia la versione millesimata Le Mesnil. Il buon De Sousa, però, produce anche altri champagne.

Continua a leggere

In anteprima il nuovo champagne del grande Erick De Sousa

Ho avuto modo più volte di tessere le lodi su questo sito di Erick De Sousa, illuminato produttore in quel di Avize, nella Côte des Blancs. Per non parlare degli eccellenti risultati avuti con le degustazioni della guida Grandi Champagne 2014-15… Erick è un RM (récoltant manipulant) e le sue vigne sono condotte nella maniera la più naturale possibile (sono anche certificate AB – Agriculture Biologique), al punto da impiegare anche il cavallo.

Continua a leggere

Quel geniaccio di Erick De Sousa… caspita che champagne!

Avevo assaggiato gli champagne De Sousa tanto tempo fa e, certamente complice anche la minore esperienza, non li avevo saputi apprezzare. Man mano, poi, il buon Federico Angelini mi ha sempre raccomandato di parlarne, di metterli in guida perché erano buonissimi e… alla fine ce l’abbiamo fatta: gli champagne firmati da Erick De Sousa sono nella guida Grandi Champagne 2014-15 e si son fatti valere alla grande.

Continua a leggere

Champagne De Sousa: fama confermata!

Come promesso, eccomi tornare su De Sousa. Si tratta di un piccolo récoltant di Avize molto apprezzato dai veri intenditori di champagne e che rappresenterà una delle grandi novità della seconda edizione della guida Grandi Champagne. La maison è oggi condotta da Erik e la sua famiglia, la produzione si attesta sulle 75.000 bottiglie a marchio De Sousa più altre 30.000 a marchio Zoémie De Sousa (la linea di champagne più facile e accessibili) tutte frutto degli 11 ettari di vigneti di proprietà.

Continua a leggere

Sarzi Amadè distribuisce Champagne De Sousa

Colpaccio del celebre distributore milanese nel settore dello champagne. Infatti, da oggi, Sarzi Amadè importerà in esclusiva in Italia anche Champagne De Sousa, al fianco di Françoise Bedel, Henri Goutorbe e Legras&Haas, nel portafoglio già da tempo. Personalmente sono contento che, finalmente, un eccellente produttore come De Sousa possa finalmente trovare il giusto spazio nel mercato italiano e farsi apprezzare dagli appassionati. Anche perché questo produttore gode di una solidissima reputazione da parte di tutta la più accreditata critica internazionale.

Continua a leggere