Bella verticale di Mémoire de Vignes, 2011-2002

Nelle varie edizioni della guida Grandi Champagne c’è un produttore poco conosciuto (ingiustamente…) che s’è sempre fatto valere. Parecchio. Tanto che già nell’edizione 2016-17 ha guadagnato la menzione di ‘Producteur d’Excellence’. È Michel Arnould, RM di Verzenay che produce ogni anno poco più di 100.000 bottiglie di eccellente qualità, tutte, ovviamente legate a doppio filo al Pinot Noir. Quello della parte nord della Montagne de Reims, quindi più teso e minerale.

Continua a leggere

Mémoire de Vignes: quando il Pinot Noir stupisce

C’è un piccolo produttore di Verzenay che a mio avviso è ingiustamente poco conosciuto (e considerato…). È Michel Arnould, RM nato nel 1929 a seguito della grande crisi e oggi condotto ancora a livello familiare. Ebbene, riflettendoci un attimo, viene fuori che in tutte le edizioni della guida Grandi Champagne questo produttore ha dimostrato sempre un elevato valore, con champagne molto ben fatti, certamente territoriali e, cosa più importante, molto, ma veramente molto buoni. Con picchi di assoluta eccellenza.

Continua a leggere