Grandi Champagne 2020-21: ecco la copertina!

copertina grandi champagne 2020-21

Terminate le degustazioni, la quinta edizione della guida è nella fase più intensa delle lavorazioni per trasformare in pagine tutte queste degustazioni. D’altronde, come sa chi ci ha già dato fiducia con l’acquisto ‘en primeur’ della Limited Edition (siete stati tantissimi, e mancano ancora 4 giorni, ben più di due anni fa: grazie!), dobbiamo avere le copie per fine novembre…

Bene, nel frattempo speriamo che la nuova copertina piaccia. Abbiamo fatto effettuare lo scatto in esclusiva dalla brava fotografa Eleonora Bonoretti, che ha ben interpretato l’idea di impatto, ma con l’eleganza propria dello champagne, che deve avere una copertina, di fatto il biglietto da visita della guida. Una guida, permettetecelo, unica non solo a livello italiano, ma mondiale: non esiste un’altra pubblicazione dedicata soltanto allo champagne con questa ricchezza, questa articolazione e questa cadenza di uscita. C’è qualche libro in inglese che fotografa periodicamente la situazione di alcuni produttori di champagne, ma una guida vera e propria, che analizza in dettaglio le migliori cuvée di oltre 100 produttori e lo fa ogni due anni non esiste. Grandi Champagne è, lo ripetiamo, unica in tutto questo.

Con l’uscita imminente, riparleremo meglio e in dettaglio di Grandi Champagne 2020-21, intanto sappiate che è cresciuta ancora, tanto, tantissimo, in termini di pagine (siamo quasi a 600!), in termini di produttori recensiti (più di 110) e in termini di anteprime mondiali (oltre 20). Un’opera unica per appassionati unici, quali siete voi…

Affrettati manca poco!

Fino al 13 ottobre è possibile prenotare la guida in edizione limitata con alcuni bonus:

  • copertina rigida da collezione
  • allegato esclusivo sul mondo dello champagne (mini-rivista di 16 pagine!)
  • mappa della Champagne incorniciabile
  • stopper per bottiglie di champagne personalizzato
  • dedica personalizzata da parte dell’autore Alberto Lupetti

La copertina rigida non verrà mai più ristampata e venduta nelle librerie o su questo sito!

Ecco il link per prenotare il bundle: SCOPRI DI PIÙ

Grazie a tutti per la fiducia e il grande seguito.

15 commenti su “Grandi Champagne 2020-21: ecco la copertina!”

    1. Assolutamente sì. Le degustazione sono iniziate con entrambi, ma ci siamo resi conto che per le degustazioni ‘tecniche’ è meglio il Grand Champagne 45, mentre il Synergie è più da ristorante, se mi su passa il termine…
      Mi fa piacere che la copertina sia piaciuta!

  1. Bellissima la bottiglia di Grand Siècle in copertina, la bottiglia a mio parere esteticamente più bella in Champagne !

    1. Le spedizioni della Limited Edition inizieranno, come detto in più occasioni, a fine novembre, quindi a guida… appena stampata!
      Grazie della pazienza

  2. Buongiorno sig. lupetti
    Innanzitutto le rinnovo i complimenti fatti tempo fa in un altro post credo che ormai lei sia diventato un punto di riferimento per tutti noi appassionati di bollicine e nello specifico di champagne .
    Scrivo per chiedere un paio di cose..
    Primo : sabato scorso ho aperto con un amico una bottiglia di cristal 2008, e purtroppo era con il ‘classico sentore di tappo’.
    Non poco ma proprio imbevibile, riconosco bene questo difetto perché sono sommelier da 20 anni ma soprattutto ho aperto molte bottiglie quindi senza passare per presuntuoso un pochino me ne intendo..
    Ho provato a contattare un Amico rappresentante di Sagna ma ovviamente non Essendo di importazione loro ( al tempo con un paio di amici abbismo comperato24 bottiglie di importazione serba) non me lo sostituiscono..
    Di quel lotto di 24 bottiglie 3/4 sono già state bevute ed erano apposto quindi non è un problema, peraltro non influente, di mala conservazione , ma proprio un problema di tappo.
    Ora le chiedo lei potrebbe aiutarmi a contattare la maison in qualche maniera per chiederne la sostituzione? Io ho ancora sia il vino che il tappo che ho conservato per tutte le prove eventuali…

    Secondo :
    Come detto io e un po’ di amici siamo appassionati di champagne e ogni tanto ci troviamo per fare qualche bella bevuta/degustazione e stavamo pensando a questo.. lei farebbe delle masterclass ‘ private’? Per capirci, ovviamente a pagamento e in base alla sua disponibilità, sarebbe disposto a venire a una nostra cena così chi meglio di lei mi sostituisce nello spiegare gli champagne , conoscendo bene azienda e prodotto?noi metteremmo qualche bello champagne tipo salon ,Krug vintage e collection, Dom Oenotheque . Rd bollinger, selosse , magari qualche bel rmSarebbe davvero una bella cosa, cosa ne pensa?

    Spero di non averle rubato troppo tempo e la ringrazio per le sue risposte..

    1. Buongiorno Emanuele,
      eccomi!
      Innanzitutto grazie dei complimenti, che fanno sempre piacere!
      Veniamo alle due questioni.
      Il tappo: non dovrebbe succedere, ma succede. Fortunatamente con sempre minore frequenza. E, nello specifico, da Roederer è particolarmente raro visto che fanno una selezione ferrea dei tappi, quindi siete stati veramente sfortunati.Solitamente, le sostituzioni passano attraverso i locali importatori, la maison, a quanto ne so, non fa interventi diretti di alcun tipo (neanche vende al pubblico), quindi, la vedo un po’ complicata.Io proverei a contattare direttamente la maison… https://www.louis-roederer.com/it/contact

      Masterclass private: certo. Con piacere. La mia mail ce l’ha…

      A presto

    1. Tanto le spedizioni della Limited Edition (per chi l’ha acquistata), quanto la disponibilità della versione tradizionale, tanto sul sito quanto nelle migliori librerie, sarà per i0 dicembre circa. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *