Da Natale a Capodanno: qualche consiglio per lo champagne

consigli champagne natale e capodanno

Ci siamo, anche questo 2015, che ha visto il lancio della terza edizione della guida Grandi Champagne, volge al termine, pertanto è periodo di Feste. Natalizie e di Fine Anno. Il che significa il picco nel consumo di champagne (e bollicine in genere…), nonostante la destagionalizzazione di questo grande vino.

Continua a leggere

Cecchi e Collard-Picard: un matrimonio… spumeggiante

cecchi champagne collard picard

Il 28 ottobre scorso a Firenze, nella splendida cornice del Ristorante Borgo San Jacopo affacciato sull’Arno e su Ponte Vecchio, Cecchi ha ufficialmente presentato alla stampa e ad alcuni specialisti di settore la maison de champagne Collard-Picard, presente lo stesso produttore Olivier Collard.

Continua a leggere

Consiglio champagne a meno di 40 euro

Quante volte vi è capitato di essere invitati da un’amico/a cena e non sapere quale bottiglia portare… La solita di vino? È un dejà-vu e poi quale? Uno spumante, allora? Sì, ci può stare, ma volete fare bella figura, allora sarebbe meglio che questo spumante sia targato francese… Uno champagne, insomma, il cui nome vi permetterebbe anche di fare una splendida figura, ma il problema è il costo di questo vino, soprattutto di questi tempi.

Continua a leggere

Collard-Picard: un nome da tenere d’occhio

champagne cuvee selection

Se dar vita a una cantina è un’operazione tutt’altro che facile, con l’ipotetico risultato che si fa realmente tangibile dopo non meno di un decennio, questo diventa ben più difficile in Champagne, anche se tuo padre e ancor più tuo nonno sono essi stessi produttori. La maison Collar-Picard si trova nella parte nord di Villers-sous-Châtillon, villaggio della Vallé de la Marne. Però c’è chi è riuscito sorprendentemente bene in questo, dimostrando oggi di saper produrre champagne di eccellente qualità ma, soprattutto, evidenziando una prospettiva di crescita nei prossimi anni davvero rimarchevole.

Continua a leggere