L’identità di Ambonnay è Eric Rodez!

Champagne Les Fournettes 2009

Dopo Bouzy, visto che l’abbiamo chiamata in causa la scorsa settimana, è la volta di Ambonnay. Ma non in chiave di rivalità tra i due villaggi Grand Cru votati al Pinot Noir, bensì per parlare di produttori d’eccellenza. D’altronde, Ambonnay ne vanta diversi, a cominciare dall’oramai mitico Francis Egly (Champagne Egly-Ouriet), per passare al simbolo della biodinamica Benoît Marguet (Champagne Marguet) e fino al celebrato ‘naturalista’ Beaufort (Champagne André Beaufort). Ma Ambonnay significa anche Eric Rodez, soprattutto dovrei dire.

Continua a leggere