Champagne Joseph Perrier: pronti al rilancio!

Maison Joseph Perrier

Trovo sia profondamente sbagliato scrivere di un vino senza conoscere il produttore. Come si può sedersi di fronte a una bottiglia, assaggiarla e poi sentenziare? Si rischiano clamorose cantonate, oltre a essere irrispettoso. Faccio un esempio: assaggio lo champagne X e lo boccio in quanto, a mio avviso, eccessivamente leggero. Poi parlo con il produttore e mi dice che il suo obiettivo è la spiccata finezza, addirittura la leggerezza di beva.

Continua a leggere